QUALITA' E RISCHIO

Obiettivo dell'AREU è di sviluppare e mantenere un sistema integrato di gestione della qualità e del rischio, finalizzato ad assicurare il supporto metodologico necessario:

  • al coordinamento e all'omogeneizzazione dei comportamenti organizzativi, gestionali e operativi nell'ambito delle AAT/SOREU regionali
  • alla rilevazione, all'analisi e alla gestione delle criticità in ambito regionale, al fine di evitare il loro ripetersi.

L'obiettivo sopra riportato è declinabile come segue:

  • utilizzo di un metodo di lavoro comune all'interno di tutta l'organizzazione, finalizzato alla gestione delle attività in modo sistematico ed efficace
  • condivisione degli obiettivi e del metodo di lavoro con gli attori del sistema, in modo da favorire il collegamento e l'integrazione dell'Azienda al contesto all'interno del quale la stessa opera
  • omogeneizzazione dei comportamenti organizzativi nell'ambito delle realtà regionali, pur nel rispetto delle specificità locali
  • applicazione di strumenti e metodologie di miglioramento della qualità
  • effettuazione dell'attività di analisi dei dati attraverso l'utilizzo di opportuni indicatori, in riferimento alle diverse attività di competenza dell'AREU
  • utilizzo di una modalità omogenea di raccolta, analisi e gestione degli eventi critici e delle segnalazioni; identificazione e attuazione di azioni correttive/preventive, condivise con gli attori del sistema
  • promozione e diffusione, in ambito aziendale, della cultura della qualità e del rischio; sensibilizzazione e coinvolgimento degli operatori all'utilizzo degli strumenti di gestione della qualità e del rischio
  • attivazione di processi di formazione, sensibilizzazione e comunicazione efficaci per consolidare i comportamenti organizzativi e la cultura dell'organizzazione stessa.

Nell'ambito delle AAT/SOREU, in particolare, AREU è responsabile (rif. D.G.R. n. 3591/2012):

  • dell'applicazione di strumenti e metodologie di miglioramento della qualità, compresa l'attuazione di percorsi di certificazione ISO 9001 e l'applicazione degli standard Joint Commission
  • della gestione degli eventi critici (eventi avversi,  near misses …) occorsi nello svolgimento delle attività di soccorso territoriale in emergenza urgenza (compresa la segnalazione degli eventi sentinella, secondo quanto previsto dalla normativa vigente).

 

Per qualsiasi informazione si prega di fare riferimento a:

Dr.ssa Stefania Favetti

Tel. 02/67129065 (segreteria, Dr.ssa Ilaria Frigerio)

E – mail: rischio@areu.lombardia.it