Split Payment IVA

A seguito dell'introduzione del nuovo Art. 17-ter del DPR n. 633/72, avente ad oggetto: "Operazioni effettuate nei confronti di enti pubblici" si prevede che tutti i pagamenti relativi ad acquisti di beni e servizi fatturati agli Enti Pubblici dal 1° gennaio 2015 siano effettuati al netto dell'IVA esposta in fattura, che verrà successivamente versata all'Erario direttamente a cura dello stesso Ente.

Sono esclusi i compensi per prestazioni di servizi assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta sul reddito.

L'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) è un ente pubblico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) in quanto, ai sensi della Legge Regionale 30 dicembre 2009, n. 33, avente ad oggetto: "Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità", e nell'ambito dei Livelli Essenziali di Assistenza, garantisce su tutto il territorio regionale della Lombardia lo svolgimento ed il coordinamento delle funzioni sanitarie delegate, pertanto rientra tra i soggetti pubblici previsti dalla nuova modalità di fatturazione e pagamento relativa alla scissione dei pagamenti (c.d. Split Payment).

Si pubblica, di seguito, la normativa e la prassi destinata ai fornitori di AREU:

Decreto Ministeriale 23.01.2015

Decreto Ministeriale 20.02.2015

Circolare n. 1/E del 9 febbraio 2015

Risoluzione n. 15/E del 12 febbraio 2015

Circolare n. 6/E del 19 febbraio 2015

Circolare n. 15/E del 13 aprile 2015